Inizia il Festival di Sanremo: occhi puntati non solo sugli artisti in scena ma anche sugli addetti ai lavori. Trucco e parrucco portano la firma di uno dei più grandi professionisti del settore.

Riminese di nascita, girovago per professione. Il suo nome è sempre più sotto la luce dei riflettori per le sue grandi doti artistiche che lo portano, puntualmente, a regalare un sorriso raggiante a chiunque si misuri con il suo stile.

Si tratta di Paolo Lo Gioco, il parrucchiere delle star più in voga del momento la cui passione per le belle capigliature è un dono di famiglia ereditato da sua madre Giusy, titolare di un negozio a Riccione, la sua scuola, una palestra di vita che, oltre agli studi in accademia, gli ha spalancato le porte del successo indirizzandolo verso una crescita professionale continua, piena di soddisfazioni. Da ormai vent’anni viaggia tra Italia ed estero per condividere il proprio sapere con i suoi allievi attraverso seminari tecnici e stilistici. Non in ultimo il suo nome è sulla bocca di tutti per essere l’acconciatore di star, bellezze delle passerelle e del piccolo schermo.

Lo si è notato al Cosmoprof, alle sfilate di Mod’Art per Confartigianato di Rimini e, tra i recentissimi lavori che lo hanno visto impegnato, ha cavalcato il palco del teatro Diego Fabbri di Forlì per il “Cyrano de Bergerac” passando per le teste di personalità come Alessandro Preziosi e Valentina Vincent mentre, in quel di Bologna, si è fatto notare al Teatro delle Celebrazioni, pettinando e truccando una bellissima, l’ex Miss Italia Cristina Chiabotto alle prese con “Ti ricordi il varietà”. Tempus fugit dicevano i latini e, come ricorda un vecchio film degli anni ’60 con Totò e Peppino De Filippo, “chi si ferma è perduto”.

Movimento e dinamismo sono proprio queste le parole chiave del vocabolario di un professionista di bellezza che, con i suoi attrezzi del mestiere, si mette a disposizione di illustri clientele pronte, come per magia, a brillare di luce propria.

Dopo la sosta in quel di Verona in onore di Al Bano ed il soprano Cecilia Gasdia, per il secondo anno consecutivo viene confermata la sua presenza in uno dei palcoscenici più famosi d’Italia, quello dell’Ariston, in occasione della sessantaquattresima edizione del “Festival della Canzone Italiana di Sanremo”. La sua presenza, resa possibile grazie a Mario di Domenico e Al Pacino, noto parrucchiere romano, lo vedrà alle prese con la cura dell’immagine di personaggi del calibro di Filippo Graziani, figlio del cantautore Ivan, e il gruppo musicale I Perturbazione.

La sua fitta agenda di appuntamenti non termina qui, segnata in rosso un’altra data importante: la prossima estate si vola in Georgia, terra a lui molto cara per l’amore dimostrato nei confronti del Belpaese, missione che fa parte di un progetto di ampio respiro che, da anni, lo impegna a divulgare in ogni angolo del continente tecniche di taglio e colore tipiche del Made in Italy calandosi nei panni di un vero e proprio guru della moda.

Chi volesse rinnovare il look e affidarsi al re della bellezza, lo si può trovare in quel di Rimini, in via Raganella 34, là dove è di casa la sua base operativa che spalanca le braccia a chiunque avesse voglia di avvalersi dei consigli di bellezza di un vero esperto del settore.