Insieme a lei migliaia di appassionati hanno viaggiato per le strade di tutto il mondo. Con lei hanno condiviso tutto: sogni, incertezze, fatica. E soprattutto chilometri. Ma lei non è una donna, è una moto. Ma con un’anima. Un’anima Ducati.

Parliamo della storica Ducati Monster, veicolo che ha fatto la fortuna della Casa di Borgo Panigale. Da sempre Ducati infonde l’essenza dello stile italiano nelle linee seducenti delle sue moto. Così, anche le ultime arrivate testimoniano l’applicazione di tecnologia di eccellenza su uno stile inconfondibile, un design unico e indiscutibilmente italiano. Ducati Monster 1200 è la terza generazione dell’iconica moto bolognese, riproposta in una versione ancor più moderna, versatile ed emozionante. Ancora più Ducati.

Con la Monster, nelle due nuove versioni 1200 e 1200 S, si torna al raffreddamento a liquido, inaugurando un nuovo concetto di sportività, “morbida” e gestibile. Ducati stupisce poi con uno straordinario motore 1198 Testastretta 11° DS di derivazione Superbike, un telaio totalmente ridisegnato ed un look ancor più “muscolare”. La nuova Monster 1200 rappresenta un ritorno al cuore dell’azienda: una moto sportiva incentrata sulle prestazioni, sull’agilità e sul coinvolgimento del guidatore. Ma guardiamola più da vicino.

Caratterizzata da una combinazione vincente di stile minimal e contenuti tecnici all’avanguardia, la moto evoca alcuni tra i più leggendari modelli del passato: i potenti Monster S4R e S4RS. Il moderno Monster viene proposto nella versione 1200 da 135CV e nell’esclusivo modello S da 145CV, con una coppia di 12.7kgm che esalta il piacere di guida grazie a poderose accelerazioni, una ciclistica di riferimento e un peso a secco di soli 182kg.

A prima vista si riconoscono tutti gli elementi che hanno contribuito a creare il mito Monster: la linea aggressiva, il faro anteriore arrotondato e l’inconfondibile serbatoio, ora più capiente, a sottolineare il suo carattere possente. Enfatizzata dai fianchi sottili e dal gruppo ottico incredibilmente compatto, la moto ricorda il deciso profilo di un toro pronto alla carica.

I dettagli poi, fanno la differenza. Il cruscotto TFT, insieme alle luci anteriori e posteriori, racconta di una moto proiettata verso il futuro. La scelta dei cerchi risponde all’esigenza di performance, senza però rinunciare al design accattivante che li distingue. A completare l’opera, i preziosi dettagli in metallo spazzolato.

Il tradizionale telaio a traliccio Ducati si evolve in questa versione utilizzando una soluzione tipica delle corse, in cui il motore è l’elemento portante. La forma della coda tagliente e l’impianto di scarico, doppio e sfalsato, non lascia dubbi sulle prestazioni. Impianto frenante, sospensioni, forcellone monobraccio e cerchi si combinano con un’ergonomia senza precedenti per Ducati, così da offrire il Monster più seducente, performante e versatile di sempre. Massima guidabilità e comfort, senza perdere in prestazioni: è questa la chiave del nuovo gioiello di casa Ducati. Estremamente confortevole – grazie anche ad un innovativo sistema di regolazione dell’altezza sella – è dotato di sistema di controllo della trazione a 8 livelli, ABS e Ride-by-Wire a 3 livelli, associati ai Riding Mode Ducati, selezionabili attraverso il pulsante di ritorno frecce.

In definitiva, la terza versione della naked Ducati è un modello ormai maturo, ma allo stesso tempo del tutto in linea con la filosofia originale della Monster. Ancora una volta Ducati ci regala una moto destinata a fare storia e diventare punto di riferimento del settore, chiara espressione dello stile italiano che ci caratterizza e ci distingue in tutto il mondo.

37-37 MONSTER1200S