Rispetto a un telaio in carbonio tradizionale ha il 75% di aumento della capacità di annullare le vibrazioni. Questa è la forza di Infinito Cv.

Cv indica l’innovativa applicazione di Countervail® vibration cancelling: la tecnologia è stata brevettata ed è stata sviluppata ed introdotta nel ciclismo da Bianchi, in collaborazione con Material sciences corporation; inoltre è stata testata in modo estremo nell’ambito di operazioni aerospaziali NASA.

La bici cancella le vibrazioni perché il materiale viscoelastico Countervail® è integrato all’interno della matrice della fibra: in questo modo vengono incrementate la rigidità e la robustezza dell’intero telaio in carbonio monoscocca. Gli studi scientifici, pubblicati sul “Journal of sciences and medicine”, dimostrano che una lunga esposizione alle vibrazioni, normalmente assorbite dal corpo, provoca affaticamento muscolare con conseguente disagio per il ciclista e, di conseguenza, una decremento della prestazione. Infinito Cv garantisce un ridotto affaticamento muscolare e un maggior risparmio energetico grazie all’eliminazione delle vibrazioni. Sul sito web dell’azienda è pubblicato il video che mostra il test eseguito con una piattaforma vibrante: si vede una pallina da ping pong che rimbalza continuamente in un cilindro di plastica quando viene collocata su un tradizionale telaio in carbonio, invece non subisce vibrazioni se è appoggiata su quello in carbonio con Countervail®.

La bicicletta è dotata anche delle geometrie C2C (coast to coast) specifiche per le lunghe distanze. Concretamente il tubo dello sterzo rialzato genera minor stress per il collo e per le braccia, mentre il carro posteriore più lungo assicura migliore fluidità e il passo più ampio determina una maggior stabilità.

Il prodotto possiede pure la Bianchi active technology che favorisce sia l’elevata rigidità torsionale del movimento centrale durante la pedalata (ideale per le corse) sia la bassa rigidità verticale agli urti.

È possibile acquistare il telaio dotato della nuova generazione di freni a disco idraulici per le biciclette da strada. Infinito Cv si presenta in quattro colori: celeste Bianchi/carbon UD; carbon UD/celeste Bianchi; carbon UD/graphite-full matt e bianco/carbon UD. È disponibile in otto misure: 47-50-53-55-57-59-61-63, ognuna con una specifica dimensione del tubo obliquo. Infine la forcella è aerodinamica full carbon a steli diritti.

Ecco il giudizio di chi è salito sulla sua sella durante la gara alla Roubaix, in Francia. “È la miglior bici che abbia mai avuto” ha affermato lo spagnolo Juan Antonio Flecha, ciclista professionista su strada dal 2000 al 2013. Nella sua carriera ha vinto, tra l’altro, una gara al Tour de France 2003 e il Campionato di Zurigo 2004.